Organigramma - Funzioni Strumentali al Piano dell’Offerta Formativa

 

 

Funzioni Strumentali al Piano dell’Offerta Formativa

L'incarico di Funzione Strumentale, assegnato a domanda e deliberato in sede collegiale, viene attribuito per l'a.s. 2017/2018 ai seguenti Docenti:

AREA 1 - GESTIONE DEL PIANO DELL'OFFERTA FORMATIVA

INS. ANNA GIOIA MILANO

 

•Revisione annuale del PTOF in collaborazione con le altre FF.SS.

•Revisione annuale della modulistica d'Istituto.

° Revisione dei documenti (P.T.O.F., Carta dei Servizi, regolamento d’Istituto, Patto di Corresponsabilità……)

•Elaborazione del materiale informativo sull’offerta formativa della Scuola

•Valutazione fattibilità dei progetti finanziati dal fondo d'istituto.

•Reperimento e valutazione fattibilità dei progetti esterni anche finanziati da enti e istituzioni esterne.

•Predisposizione del monitoraggio in itinere delle attività finalizzate all'attuazione del PTOF e della verifica finale.

•Autovalutazione d’Istituto, RAV e PdM
 
•Aggiornamento dati Scuola in Chiaro

Collaborazione con il Dirigente Scolastico, con gli altri docenti FFSS, con Segreteria e Docenti coordinatori di Plesso e di Area, referenti di incarichi e progetti e docenti di classi

 AREA 2BES

INS. NICOLETTA GIGLI - PROF. DANIELE SORIANO

 

•Coordinamento e referenza GLI per l'elaborazione del PAI.

•Raccolta delle istanze dei docenti relativamente alle "situazioni problema" ai fini dell'eventuale segnalazione all'A.S.L.

•Collaborazione con i servizi territoriali competenti e con i Servizi Sociali.

•Organizzazione di incontri/attività di formazione sull'integrazione scolastica degli alunni in situazione di H e sulla loro valutazione, nonché sulle nuove modalità di certificazione e redazione dei PEI

•Gestione e archiviazione PEI

•Organizzazione e referenza dei gruppi GLO e GLI.

•Diffusione fra i docenti dell'istituto la normativa sui BES

Coinvolgimento delle famiglie e i docenti mediante incontri di informazione.

•Coordinamento dello sportello di consulenza educativa e aiuto psicologico: docenti, alunni, famiglie.

•Referenza alunni DSA L.170/2010.

•Supporto ai docenti nella predisposizione del PDP.

•Creazione delle situazioni ottimali a garantire il successo formativo di ogni alunno.

Collaborazione con il Dirigente Scolastico, con gli altri docenti FFSS, con Segreteria e Docenti coordinatori di Plesso e di Area, referenti di incarichi e progetti e docenti di classi
 
                                    

 AREA 3 - FORMAZIONE E INNOVAZIONE (PER UNA DIMENSIONE EUROPEA INTERNAZIONALE)

:: INS. ELEONORA SICA - PROF.SSA ANNA RITA LAURI

 

• Avviare l’ Istituto verso una dimensione europea internazionale
• Mettere l’Istituto in Rete con il territorio
•Favorire l’integrazione della scuola con il territorio, accogliere e divulgare le
iniziative
• Curare i rapporti con enti e associazioni
• Curare gli accreditamenti con enti istituzionali nazionali ed europei
• Partecipare a bandi PON e progetti nazionali, europei e internazionali
• Individuare i bisogni formativi dei docenti, predisporre e gestire il piano di
formazione
•Raccogliere i dati relativi alle competenze professionali dei docenti
•Ricercare ed individuare di attività formative con enti esterni.
•Proporre corsi di formazione con personale interno ed esterno ed
effettuarne il monitoraggio

Collaborazione con il Dirigente Scolastico, con gli altri docenti FFSS, con Segreteria e Docenti coordinatori di Plesso e di Area, referenti di incarichi e progetti e docenti di classe

 

 AREA 4 - CONTINUITA' E ORIENTAMENTO

:: CONTINUITA': INS. LAURA SANNA - INS. CONCETTA SAVINO   
:: ORIENTAMENTO: PROF.  JOSE' DI MAIO- PROF.SSA GRAZIELLA FOLCO

 

CONTINUITÀ
•Organizzare e gestire gli incontri programmatici fra le funzioni strumentali e
tra le funzioni strumentali e i docenti delle “classi ponte”;
•Favorire la comunicazione e lo scambio di esperienze e buone pratiche fra i
docenti dei vari ordini di scuola al fine di garantire all’alunno un percorso
formativo organico e coerente fatto di strategie, metodologie, obiettivi
d’accoglienza, insegnamento/apprendimento comuni;
•Organizzare e gestire momenti di condivisione di esperienze formativo –
didattiche (es. progetti sequenziali) tra bambini dei diversi ordini di scuola
secondo le modalità più congeniali alle diverse fasce di età;
•Organizzare e gestire gli “Open day ” dell’Istituto durante i quali accogliere e
informare i genitori sull’ Offerta Formativa del IV Istituto (PTOF) e relativo
funzionamento dei tre ordini scolastici;
•Organizzare con i bambini dell’infanzia e della primaria, un
evento/spettacolo dimostrativo del percorso fatto dagli alunni (maggio 2018)

ORIENTAMENTO
•Strutturare in modo sequenziale e mirato il percorso per l’orientamento alla
scelta della scuola secondaria superiore;
•Somministrare a tutti gli alunni delle classi terze medie i tre test utili all’analisi
della propria situazione didattica e delle proprie attitudini e aspirazioni;
•Informare in modo attento e scrupoloso, tramite l’illustrazione di power-point
opportunamente elaborati e la distribuzione dei relativi fascicoli illustrativi,
l’organizzazione delle scuole superiori e l’offerta formativa delle scuole del
territorio;
•Organizzare e gestire i momenti di incontro tra docenti della scuola superiore e
genitori e alunni della scuola secondaria;
•Fornire ai ragazzi informazioni utili sull’attuale situazione del mondo del lavoro
tramite incontri con lavoratori ed esperti.
•Collaborare con il docente della funzione “Inclusione” per favorire l’inserimento degli
alunni con disagio, DSA, BES e/o di diversa provenienza etnica e/o geografica nel passaggio
fra i vari contesti educativi
•Collaborare con il docente della funzione “Ampliamento orizzonti culturali” per
individuare corsi di formazione/aggiornamento comuni per i tre ordini scolastici. 

Collaborazione con il Dirigente Scolastico, con gli altri docenti FFSS, con Segreteria e Docenti coordinatori di Plesso e di Area, referenti di incarichi e progetti e docenti di classi